penna

Presentazione in anteprima nazionale di “Sandro Penna. Poesie, prose e diari”, mercoledì 21 giugno, ore 17.00. Sala dei Notari

Mercoledì 21 giugno, alle ore 17.00, presso la Sala dei Notari di Palazzo dei Priori si terrà la presentazione del libro in anteprima nazionale Sandro Penna. Poesie, prose e diari edito da Mondadori editori, per la collana I Meridiani, e in uscita il 13 giugno 2017. Il volume raccoglie l’intero corpus delle poesie di Sandro[…]

index

Venerdì 31 marzo il giornalista Gianni Oliva sarà a Palazzo della Penna

Gianni Oliva, docente di Storia delle istituzioni militari alla Scuola di applicazione d’arma di Torino e prolifico autore di saggi dedicati alla Storia d’Italia, il 31 marzo sarà ospite del Comune di Perugia e del Comitato 10 Febbraio per la presentazione di L’Alibi della Resistenza – come abbiamo vinto la Seconda Guerra Mondiale  (Mondadori editore).[…]

images

Sarà “L’Avversario” di Carrère l’oggetto della discussione “Le ferite dell’anima nella Postmodernità”. Ne parliamo con Paola Bianchini martedì 29 novembre, alle ore 18.00.

L’Avversario di Emmanuel Carrère ha vinto la votazione di novembre. La discussione, dal titolo “Le ferite dell’anima nella Postmodernità”, si terrà martedì 29 novembre, alle ore 18.00, presso Palazzo della Penna, e verrà coordinata dalla dott.ssa Paola Bianchini, che ci guiderà lungo le pagine di una delle opere più note dell’autore francese. “L’AVVERSARIO” di Emmanuel Carrère «Il[…]

abate

Carmine Abate presenta il suo nuovo romanzo alla Sala dei Notari (venerdì 11 dicembre, alle ore 18.00)

Venerdì 11 dicembre, alle ore 18.00, presso la Sala dei Notari di Palazzo dei Priori, si terrà lo spettacolo letterario musicale La felicità dell’attesa, tratto dall’omonimo romanzo di Carmine Abate, appena uscito per Mondadori. Nel corso dell’incontro, coordinato da Maria Mazzoli, lo scrittore, Premio Campiello 2012, presenterà La felicità dell’attesa accompagnato dai musicisti Cataldo Perri, Checco[…]

Alessandro D’Avenia, Ciò che inferno non è

Federico ha diciassette anni e il cuore pieno di domande alle quali la vita non ha ancora risposto. La scuola è finita, l’estate gli si apre davanti come la sua città abbagliante e misteriosa, Palermo. Mentre si prepara a partire per una vacanza-studio a Oxford, Federico incontra “3P”, il professore di religione: lo chiamano così[…]

“La cena di Natale di Io che amo solo te”, Luca Bianchini

È la vigilia di Natale e sono tutti più romantici, più buoni, ma anche un po’ più isterici. Polignano a Mare si sveglia magicamente sotto la neve che stravolge la vita del paese, dividendolo tra chi ha le gomme termiche e chi no. La più sconvolta è Matilde, che riceve quella mattina un anello con[…]

“Splendore”, Margaret Mazzantini

Avremo mai il coraggio di essere noi stessi? si chiedono i protagonisti di questo romanzo. Due ragazzi, due uomini, due incredibili destini. Uno eclettico e inquieto, l’altro sofferto e carnale. Una identità frammentata da ricomporre, come le tessere di un mosaico lanciato nel vuoto. Un legame assoluto che s’impone, violento e creativo, insieme al sollevarsi[…]

Valerio Evangelisti, Noi saremo tutto

Eddie Florio, il gangster italoamericano (realmente esistito) di cui Noi saremo tutto narra la sanguinosa carriera, è di sicuro il personaggio più sinistro che Evangelisti abbia mai creato. Feroce, cinico, vigliacco, cultore di perversioni sessuali d’ogni genere, capace di tutto pur di affermarsi, percorre un trentennio di storia americana seminando di vittime la sua ascesa. Il campo[…]

il_barone_rampante_italo_calvino

Il barone rampante, Italo Calvino

Il barone rampante è un romanzo di Italo Calvino scritto nel 1957, secondo capitolo della trilogia araldica I Nostri Antenati, insieme a Il visconte dimezzato (1952) e Il cavaliere inesistente (1959). Il narratore ripercorre la lunga vicenda del fratello, Cosimo di Rondò, vissuto nella seconda metà del XVIII secolo a Ombrosa, in Liguria. Cosimo, per[…]

Concita De Gregorio, Malamore. Esercizi di resistenza al dolore

Una delle prime cose che Concita De Gregorio ci dice, nell’introduzione, è che “Malamore”, contrariamente a quanto molti pensano, non è un libro sulla “violenza domestica”, bensì una raccolta di storie che gira attorno a un altro argomento, speculare alla violenza domestica: il motivo per cui, in un’epoca di donne intelligenti ed emancipate, donne che,[…]

Federico Rampini, Il secolo cinese

Federico Rampini, attraverso una collezione di storie di vita quotidiana, ritratti di nuovi potenti e uomini comuni, racconti di viaggio in città come Shanghai, Hangzhou e Hong Kong, ci apre le porte della nuova superpotenza. Ne percorre le rotte più remote, dai villaggi contadini ai margini dello sviluppo, ai luoghi in cui si stanno compiendo[…]

Roberto Saviano, Gomorra

Un’opera letteraria anomala, una riuscita fusione tra romanzo e reportage giornalistico che è anche una sorprendente testimonianza di coraggio civile. Roberto Saviano ricostruisce un quadro a tinte forti del “Sistema” camorristico e del suo immane potere: con i suoi uomini, le sue strutture gerarchiche, gli affari, le vittime, le guerre feroci, la cultura, i miti,[…]

Andrea Camilleri, Il tuttomio (Mondadori)

Arianna ha trentatré anni, ma il suo temperamento è deliziosamente infantile. Quando Giulio la incontra è conquistato da questa creatura smarrita, selvatica come una bimba abbandonata eppure bellissima e sensuale. Arianna entra nella sua vita con una naturalezza che lo strega e dal giorno in cui la sposa Giulio cerca di restituirle la luce che[…]

Paolo Giordano, Il corpo umano

È un plotone di giovani ragazzi quello comandato dal maresciallo Antonio René. L’ultimo arrivato, il caporalmaggiore Roberto Ietri, ha appena vent’anni e si sente inesperto in tutto. Per lui, come per molti altri, la missione in Afghanistan è la prima grande prova della vita. Al momento di partire, i protagonisti non sanno ancora che il[…]