download

Parliamo di John Fante e del suo “Chiedi alla polvere”. Giovedì 15 giugno a Palazzo della Penna

Chiedi alla polvere, forse il romanzo più famoso di John Fante, ha strappato la vittoria per un soffio a La confraternita dell’uva. Ne parleremo, quindi, insieme a Mimmo Coletti, giovedì 15 giugno, alle ore 21, presso Palazzo della Penna. Pubblicato per la prima volta nel 1939, Chiedi alla polvere è uno dei primi romanzi dello scrittore[…]

17814541_1256133907840239_5521010833254783849_o

“I mondi di Murakami Haruki”. Giorgio Amitrano a Palazzo della Penna

Venerdì 28 aprile, alle ore 21.00, presso Palazzo della Penna, avremo come ospite GIORGIO AMITRANO che terrà una conferenza dedicata a uno degli scrittori più amati della letteratura contemporanea, Murakami Haruki. Professore di Lingua e letteratura giapponese presso l’Università degli Studi di Napoli L’Orientale, Giorgio Amitrano è anche uno dei professionisti più noti dell’editoria avendo appunto[…]

Pascal

“Notti in bianco, baci a colazione”: Matteo Bussola al Circolo dei lettori. Martedì 14 marzo, ore 21.00

Matteo Bussola, autore di “Notti in bianco, baci a colazione” (Einaudi Editore) sarà ospite del Circolo dei lettori di Perugia, martedì 14 marzo, alle ore 21.00, presso Palazzo della Penna (Via Podiani, 11). Disegnatore di fumetti e papà, Matteo Bussola ha iniziato a raccontare la sua esperienza attraverso Facebook, conquistando in poco tempo un numeroso[…]

images

Sarà “L’Avversario” di Carrère l’oggetto della discussione “Le ferite dell’anima nella Postmodernità”. Ne parliamo con Paola Bianchini martedì 29 novembre, alle ore 18.00.

L’Avversario di Emmanuel Carrère ha vinto la votazione di novembre. La discussione, dal titolo “Le ferite dell’anima nella Postmodernità”, si terrà martedì 29 novembre, alle ore 18.00, presso Palazzo della Penna, e verrà coordinata dalla dott.ssa Paola Bianchini, che ci guiderà lungo le pagine di una delle opere più note dell’autore francese. “L’AVVERSARIO” di Emmanuel Carrère «Il[…]

999110_157099881159786_1627367350_n

Il Premio Campiello Mariolina Venezia a Palazzo della Penna. Mercoledì 1 giugno, ore 21.

Il Premio Campiello Mariolina Venezia sarà a Perugia mercoledì 1 giugno, alle ore 21.00, a Palazzo della Penna. Intervistata dal prof. Donato Loscalzo, la scrittrice lucana ci accompagnerà fra le pagine dei suoi libri più famosi, raccontando la sua terra e i personaggi nati dalla sua penna. Le letture saranno curate da Laura Pierantoni e Fabio Massimo[…]

“Il desiderio di essere come tutti”, Francesco Piccolo

Un romanzo di vita che narra la formazione di una coscienza dalla giovinezza all’età matura. E, insieme, una lunga riflessione su un’epoca: la nostra. I funerali di Berlinguer e la scoperta del piacere di perdere, il rapimento Moro e il tradimento del padre, il coraggio intellettuale di Parise e il primo amore che muore il giorno[…]

Michela Murgia, Accabadora

Premio Campiello 2010 Maria e Tzia Bonaria vivono come madre e figlia, ma la loro intesa ha il valore speciale delle cose che si sono scelte. La vecchia sarta ha visto Maria rubacchiare in un negozio, e siccome nessuno la guardava ha pensato di prenderla con sé, perché «le colpe, come le persone, iniziano a[…]

Giancarlo de Cataldo, Romanzo criminale

Premio Scerbanenco 2003 Un’Italia segreta, inquietante in un romanzo che ha il ritmo delle saghe noir americane. Un libro dove i protagonisti sono una banda di giovani delinquenti che decide di conquistare Roma, e diventa un esercito quasi invincibile. Politica, servizi segreti, giudici onesti, poliziotti e il più grande bordello della Capitale in un romanzo[…]

Io non ho paura, Niccolò Ammaniti

Dal libro è stato tratto l’omonimo film diretto da Gabriele Salvatores e, oltre a vincere un David di Donatello e tre Nastri d’argento, è stato scelto come film per rappresentare l’Italia agli Oscar 2004. La storia è ambientata nel 1978 ad Acqua Traverse, una piccola frazione immaginaria di campagna del Sud Italia. Il protagonista della storia[…]

Il giorno della civetta, Leonardo Sciascia

Il giorno della civetta fu terminato da Sciascia nel 1960 e pubblicato per la prima volta nel 1961 dalla casa editrice Einaudi. Il racconto trae lo spunto dall’omicidio di Accursio Miraglia, un sindacalista comunista, avvenuto a Sciacca nel gennaio del 1947 a opera della mafia. Sciascia aveva già iniziato a scrivere di mafia nel 1957[…]

Salvatore Settis, Italia SPA

Nato come reazione ai tentativi del governo Berlusconi di svendere il patrimonio culturale pubblico, di ridurre il livello della tutela e di privatizzare i musei, questo libro di battaglia ha proposto una riflessione sul ruolo del patrimonio culturale e paesaggistico nella Costituzione, nell’identità e nella storia nazionale, e ha trovato vasta eco nell’opinione pubblica. Esaminando[…]

Niccolò Ammaniti, Io e te

Una cantina. Una bugia innocente. L’idea strampalata di una settimana bianca nelle viscere del proprio palazzo. E l’arrivo improvviso di una sconosciuta. Con una manciata di ingredienti Ammaniti costruisce un racconto di fulminea precisione sul piú semplice e imperscrutabile dei misteri: come diventare grandi. Barricato in cantina per trascorrere di nascosto da tutti la sua[…]