La ristampa del volume di Raniero Gigliarelli che racconta la Perugia antica e quella moderna. Giovedì 16 giugno a Palazzo della Penna


Giovedì 16 giugno, alle ore 17.30, presso il Salone d’Apollo di Palazzo della Penna, verrà presentata la ristampa anastatica, a tiratura limitata, del volume Perugia antica e Perugia moderna: indicazioni storico-topografiche di Raniero Gigliarelli. Nel corso della conferenza interverranno Laura Teza, Università degli studi di Perugia, e Serena Innamorati, Biblioteca Comunale Augusta. L’evento è a cura della Biblioteca comunale Augusta, della Fondazione Ranieri di Sorbello e del Circolo dei lettori di Perugia.

Il volume “Perugia antica e Perugia moderna” scritto da Raniero Gigliarelli, di professione medico militare ma di vocazione studioso e letterato, usciva per la prima volta a Perugia nel 1908 stampato dalla Unione tipografica cooperativa editrice. Pubblicato in dispense oltre 20 anni fa, oggi Francesco Tozzuolo Editore riporta in libreria una curata anastatica riprodotta a partire dal volume conservato alla Biblioteca Augusta.
Con uno scrivere leggero e coinvolgente, Gigliarelli ripercorre la storia della città e mette in evidenza tutto quello che nei secoli antichi, e anche più recenti, è stato realizzato: partendo dall’epoca etrusca, dalle tracce urbane e artistiche, ripercorre i periodi successivi descrivendo meticolosamente e con indiscussa documentazione, le vicende cittadine, i mutamenti di Perugia e il succedersi dei governi e delle famiglie. Negli ultimi capitoli, invece, si focalizza sui Rioni della città, fornendo interessanti aneddoti e curiosità.
Il testo rappresenta un vero percorso urbano dove la città antica si affaccia e vive nella città moderna.

 

Ingresso libero fino a esaurimento posti

Palazzo della Penna
Via Podiani, 11
Perugia

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


9 + = quattordici